Ultima modifica: 7 marzo 2018

Obbligo vaccinale

Ricordiamo che entro il 10 marzo i genitori devono presentare in segreteria idonea documentazione, rilasciata dall’Azienda Sanitaria Locale, attestante l’avvenuta vaccinazione, oppure la comunicazione dell’ASL di somministrazione delle vaccinazioni, se successiva al 10 marzo.

In applicazione della nota USR Lombardia n. 3847 del 5 marzo 2018 e precedenti, ricordiamo che i genitori che hanno presentato la dichiarazione sostitutiva dell’avvenuta vaccinazione o di esonero, differimento o la dichiarazione di aver fissato un appuntamento presso l’Azienda Sanitaria devono presentare in segreteria entro il 10 marzo idonea documentazione, rilasciata dall’Azienda Sanitaria Locale, attestante:

  • l’avvenuta vaccinazione;
  • oppure la comunicazione dell’ASL di somministrazione delle vaccinazioni, se fissata successivamente alla data del 10 marzo.

Per la Scuola dell’Infanzia, successivamente a tale data, sarà pertanto consentita la frequenza a scuola anche presentando, sempre entro il termine del 10 marzo, la documentazione proveniente dall’ASL attestante che la richiesta di effettuazione delle vaccinazioni è stata presentata e che la somministrazione di queste ultime sia stata fissata dalla medesima Azienda Sanitaria successivamente a tale ultima data.

Per tutti gli ordini di scuola, la mancata presentazione della documentazione entro il 10 marzo sarà segnalata ai responsabili dell’ASL, che avvierà la procedura di recupero dell’inadempimento.

Scarica la circolare n. 91 (pdf, 143 kB)

Documenti da scaricare

circ91-admpimenti-vaccinali
circ91-admpimenti-vaccinali (143 KB)