Ultima modifica: 27 aprile 2018

Amico libro!

Finalità

  • Stimolare l’amore e il piacere di leggere.
  • Creare eventi che sviluppino l’amore ed il gusto per la lettura;
  • Educare all’ascolto e alla comunicazione con gli altri:
  • Catalogazione dei testi della biblioteca e dare visibilità mediante l’apertura di uno spazio web nel sito della scuola

1.1       Denominazione area e responsabile

  • AREA 1 X Progettualità
  • AREA 2 □ Coordinamento

Imma Perfetto

1.2       Titolo attività

Amico libro

1.3 Gruppo destinatari

Alunni della scuola primaria

1.4 Obiettivi specifici

  • Obiettivo 1 – Creare un ambiente scolastico per favorire nei bambini l’abitudine e il piacere di apprendere con interesse, curiosità e desiderio verso le opportunità offerte dal libro di lettura.
  • Obiettivo 2 – Organizzare attività che incoraggiano l’ uso dell’informazione per la conoscenza, la comprensione, l’immaginazione e il piacere e farli diventare cittadini responsabili.
  • Obiettivo 3 – Catalogare i testi esistenti per creare un catalogo unico sotto il profilo cartaceo e multimediale con apposita numerazione ed etichettatura dei materiali.
    Creare una semplice pagina Web con gli orari e i servizi con catalogo on-line per facilitare la consultazione dei diversi libri, tutto questo attraverso il programma Winiride.

1.5 Risultati e indicatori

  • Risultato 1 – Suscitare ed incentivare il piacere della lettura realizzando un luogo d’ascolto accogliente e motivante.
    indicatore 1. Educare alla lettura deve essere considerato un processo continuo che va impostato sin da piccoli utilizzando forme di lettura diverse: ad alta voce, silenziosa, per piacere.
  • Risultato 2 – La lettura non sarà offerta come un fatto isolato, bensì come un insieme ricco di esperienze positive e significative, di possibilità creative ed espressive pronte a sviluppare tre elementi base per la mente: l’identificazione, l’immaginazione e il fantasticare.
    Indicatore 2. Educare al pensiero complesso significa creare una comunità di lettura e di dialogo, di apprendimento cooperativo e di ricerca, nella quale ogni allievo impara a problematizzare, ad esercitare capacità di lettura e di interpretazione
  • Risultato 3 – Catalogazione di tutti i libri della biblioteca, sostituzione di quelli rovinati e realizzazione di un archivio digitale.
    Indicatore 3. Avvalersi in modo costruttivo e corretto di un archivio digitale scolastico come servizio al territorio. (simbolo dell’identità culturale scolastica).

1.6 Attività

  • Attività: Lettura animata di fiabe, invenzione di storie reali e fantastiche, creazione e scrittura di filastrocche organizzando, poi mostre dei libri costruiti dai bambini.
  • Attività: Organizzare attività di promozione della lettura e del libro: La fiera del libro inserita nella “Settimana della lettura”
  • Attività: Catalogare i libri per settore, in forma cartacea e in forma multimediale, con l’utilizzo del programma WinIride versione 2.0.1

1.7 Cronogramma

Verrà articolato durante l’anno scolastico 2017/2018

1.8 Fonte di verifica

Sarà possibile valutare l’esperienza, attraverso osservazioni sistematiche, prove oggettive e specifiche delle discipline didattiche, da:

  • La sensibilizzazione verso la lettura;
  • Il miglioramento della lettura;
  • Il livello di interesse verso le attività di animazione alla lettura;
  • Il numero degli alunni partecipanti alla mostra del libro;
  • La funzionalità del servizio on line.

1.9 Metodologie e tecnologie d’intervento

  • Attività di lettura collettiva in cooperative learning
  • Lavori di gruppo
  • Tutoring
  • La catalogazione e il prestito con il coinvolgimento degli alunni e l’utilizzo software di gestione

2.0 Risorse umane (con indicazione dei ruoli)

  • La catagolazione e sistemazione dei materiali comporta molte ore di lavoro
  • Creare un programma e istituire una tessera per il prestito.